Servizi di Pulizie

Svolgiamo tutta la gamma di lavori pertinenti tutte le tipologie sia ambientali che su strutture fisse e mobili a cadenze strutturate in conformità con le varie direttive ministeriali e con relazioni tecniche (o analisi peritali), valide ai fini istituzionali di lavorazione partendo dallo stato iniziale, documentando le fasi e i risultati finali.


pulizie ordinarie

Rientrano in questa categoria tutti i lavori che osservano cadenze calendariali con frequenze variabili da una volta all’'anno a più volte al giorno anche in autocontrollo e sistema HACCP
Esempi: uffici, stabilimenti, aree produttive e di conservazione in ambiente alimentare e non, case, condomini, mense, musei, mostre, fiere, case di cura, ospedali, laboratori, centri di ricerca, ambienti ad atmosfera controllata, scuole, enti, porti, aeroporti, stazioni, mezzi auto, bus, aerei, imbarcazioni, apparecchiature, mobili, strutture esterne, etc.

pulizie straordinarie

Sono tutti quei lavori di pulizia che ricorrono con cadenze non programmate e fornite con i semplici requisiti di base.
Esempi:pulizie di fine cantieri, o di pre-cantieri, pre o post-traslochi, interventi di ripristino igienico-funzionale, etc.

pulizie tecniche

engono ricompresi in questa tipologia gli interventi che necessitano di particolari tecniche di lavorazione per il conseguimento dei risultati prefissati e possono essere inseriti in un contesto ordinario se conosciuta una certa periodicità nel tempo.
Esempi:pulizia di apparecchiature (esterno/interno) con smontaggi e assemblaggi, circuiti integrati, dotazioni o impianti meccanici, elettromeccanici o a reazione chimico-fisica, di condutture, controsoffittature, facciate a vetri, in paramano, graffiti, vasche di contenimento, silos, piscine, monumenti, veneziane, catene di produzione, etc.

trattamenti conservativi e protettivi

sono interventi che vengono attuati per migliorare la componente di durata esteto-funzionale e la capacità di sopportare meglio le azioni usuranti e di manutenzione conseguenti; di solito questi lavori migliorano la resa sugli interventi ordinari non solo riducendo i relativi costi ma anche assorbendo il costo del trattamento stesso.
Esempi:sigillatura superfici porose quali ad es. cementi, cotti, gomme, etc., levigature e lucidature a specchio cementi graniglie, terrazzi, marmi e graniti, resinature epossidiche di metalli e/o supporti porosi, sistemi di sbarramento idrorepellenti, etc.

bonifiche

Sono interventi specifici che di solito si attuano per poter ottenere l’agibilità igienico-sanitaria dei locali o strutture precluse allo stato precedente all’intervento; a questo tipo di lavorazione si redigono relazioni tecniche o analisi peritali, valide ai fini istituzionali, di lavorazione partendo dallo stato iniziale, documentando le fasi e i risultati finali.
Esempi:eventi alluvionali, tellurici, contaminanti chimico-fisici, incendi, etc.

smaltimenti

Sono ricompresse tutte le categorie di rifiuti dei quali occorre ricorrere per un miglioramento dei costi e nel contempo stesso allontanare ufficialmente in linea con le direttive europee le materie in oggetto.
Esempi:smaltimenti di materiali reflui o sfridi di lavorazioni industriali, materiali e/o dotazioni obsolete o fuori uso non recuperabili pericolosi, inquinanti o tossici,etc..